Innovazione all’IISST con CRISS

L’IISST di Orvieto è una delle dieci scuole umbre nonché uno di soli due istituti della provincia di Terni che sono stati selezionati per partecipare a CRISS, progetto di innovazione didattica sostenuto dalla Commissione Europea che ha come obiettivo la creazione di una piattaforma digitale per l’acquisizione, la valutazione e la certificazione delle competenze digitali nelle scuole secondarie.

La rivoluzione tecnologica in atto sta cambiando radicalmente la nostra vita, influenzando il modo in cui lavoriamo e interagiamo. In seguito alla pubblicazione da parte della Commissione Europea del quadro di riferimento per le competenze digitali dei cittadini, noto anche come DigComp, le competenze digitali sono diventate una delle otto competenze chiave che i cittadini europei dovranno necessariamente possedere prima del termine dell’istruzione obbligatoria. Il progetto CRISS si propone di uniformare le strategie di sviluppo delle competenze digitali degli studenti di tutta Europa con una cornice comune di riferimento che fornisca standard e indicatori per facilitare la valutazione e la certificazione di tali competenze.

Il progetto CRISS rappresenta un’esperienza educativa pioneristica ricca di vantaggi. Finanziato da Horizon 2020, il più importante programma di innovazione e ricerca dell’Unione Europea, CRISS consentirà ai nostri insegnanti di fare un’esperienza formativa che mette in primo piano le competenze digitali degli studenti con una piattaforma online il cui sistema di valutazione è facilmente integrabile nei programmi scolastici. Gli studenti potranno invece acquisire competenze digitali e poi eventualmente ricevere una certificazione delle proprie competenze in seguito allo svolgimento di moduli interdisciplinari che promuovono creatività e collaborazione e che li fanno riflettere sui propri processi di apprendimento.

Il progetto pilota di quest’anno scolastico, che coinvolgerà oltre 25.000 studenti, 2.000 insegnanti e 400 istituzioni che operano nel settore dell’istruzione in diversi paesi europei, vede la partecipazione di tre classi del nostro istituto (1S3, 2AFM e 2SA2) e di ben 19 docenti. Si tratta di un’occasione davvero unica per trasmettere competenze digitali con strumenti all’avanguardia, certificare le competenze digitali degli studenti che completeranno con profitto le attività programmate, stimolare la collaborazione tra gli studenti e la loro creatività e, più in generale, migliorare e potenziare il processo di apprendimento legato alle competenze digitali.